Attività:

  • Sviluppo e validazione di tecniche di remote sensing, sia dal suolo che da satellite, per il monitoraggio degli aerosol e per la stima del contributo al PM10 e PM2.5 da sorgenti naturali (sabbia sahariana, ceneri vulcaniche) ai fini della verifica del rispetto di parametri di cui alla European Directive for Air Quality(2008/50/CE) sull’intero territorio regionale;
  • Sviluppo di algoritmi innovativi per l?analisi di dati satellitari per la stima di parametri superficiali ed atmosferici   con particolare riferimento ai sensori infrarossi ad elevata risoluzione spettrale, a bordo dei satelliti polari, e di nuove tecniche per l’analisi di dati da satelliti geostazionari;
  • Sviluppo di tecniche lidar per la stima di proprietà termodinamiche dell’atmosfera, delle proprietà microfisiche e dimensionali del particolato atmosferico e per lo studio di fumi tossici eventualmente rilasciati in atmosfera;
  • Sviluppo di tecniche ottiche al suolo per lo studio in continua delle proprietà delle particelle carboniose prodotte da processi industriali;
  • Applicazione di tecniche analitiche per la caratterizzazione chimico-fisica del contenuto di elementi in traccia (es. Al, Cd, Cr, Cu, Fe, Hg, Mn, Pb, etc.) nelle differenti frazioni di particolato atmosferico (PM2.5, PM1) raccolto al suolo;
  • Applicazione di metodiche statistiche innovative per l’analisi delle performance delle reti di monitoraggio ambientale e modelli di ottimizzazione e sviluppo delle reti con particolare riferimento all’osservazione di parametri atmosferici;
  • Sviluppo di  algoritmi innovativi per  applicazioni   satellitari  in relazione alla qualità dell’aria e caratterizzazione termica dei comprensori Comunali  e limitrofi.

  • News & Eventi