Attività:

  • Organizzazione, elaborazione e archiviazione dei dati idrologici provenienti dalle diverse reti di monitoraggio presenti in Basilicata all’interno di un database unico all’interno di una piattaforma di tipo WEBGIS;
  • Individuazione e caratterizzazione di alcuni acquiferi lucani, al fine di valutartene la potenzialità idrica e la qualità delle acque con lo scopo di ottenere fonti idriche a valenza strategica e di mettere in campo azioni di tutela;
  • Mettere a punto e rendere disponibili per gli enti gestori, strumenti tecnologici capaci di rispondere alle nuove esigenze di gestione delle risorse idriche e produrre strumenti di analisi delle cause di deficit;
  • Definizione di tecniche e metodologie finalizzate al recupero di capacità degli invasi artificiali mediante il riuso dei sedimenti dragati / rimossi dal corpo idrico;
  • Riduzione dell’impatto ambientale sui corpi idrici e dei costi legati al trattamento dei reflui ed alla fertilizzazione delle colture, attraverso il riutilizzo di reflui urbani depurati per l’irrigazione di colture energetiche;
  • Valutazione dell’impatto delle attività di gestione della risorsa idrica regionale sulla qualità delle acque degli invasi e individuazione di opportuni criteri gestionali di ottimizzazione del sistema idrico;
  • Caratterizzazione dei sistemi idrici superficiali del bacino del fiume Agri e sviluppo di un sistema di bioindicatori per rappresentare le dinamiche in atto in relazione alle principali fonti di pressione e di impatto territoriale;
  • Procedure e validazione della catena di processamento necessaria al miglioramento delle attività di produzione di dati satellitari ed aerei nell’ottica dell’individuazione e del monitoraggio del HNVF.

  • News & Eventi