We are apologize for the inconvenience but you need to download
more modern browser in order to be able to browse our page

Attività:

  • Organizzazione, elaborazione e archiviazione dei dati idrologici provenienti dalle diverse reti di monitoraggio presenti in Basilicata all’interno di un database unico all’interno di una piattaforma di tipo WEBGIS;
  • Individuazione e caratterizzazione di alcuni acquiferi lucani, al fine di valutartene la potenzialità idrica e la qualità delle acque con lo scopo di ottenere fonti idriche a valenza strategica e di mettere in campo azioni di tutela;
  • Mettere a punto e rendere disponibili per gli enti gestori, strumenti tecnologici Read more

Attività:

  • Sviluppo e validazione di tecniche di remote sensing, sia dal suolo che da satellite, per il monitoraggio degli aerosol e per la stima del contributo al PM10 e PM2.5 da sorgenti naturali (sabbia sahariana, ceneri vulcaniche) ai fini della verifica del rispetto di parametri di cui alla European Directive for Air Quality(2008/50/CE) sull’intero territorio regionale;
  • Sviluppo di algoritmi innovativi per l?analisi di dati satellitari per la stima di parametri superficiali ed atmosferici   con particolare riferimento ai sensori infrarossi ad elevata risoluzione spettrale, a bordo dei satelliti polari, e di nuove Read more

attività:

  • scansione aerea tramite laser delle reti elettriche di distribuzione progettazione e lo sviluppo di un software avanzato dedicato al trattamento dei dati rilevati da tali attività di ricerca industriale;
    interfacce con i Sistemi informativi e gli applicativi informatici attualmente in uso in ENEL per la progettazione meccanica, l’esercizio e la manutenzione delle reti elettriche.
  • Modelli tridimensionali e rendering delle linee MT e di porzioni del territorio;
  • Prototipo di un software avanzato dedicato al trattamento dei dati rilevati; Read more

Attività:

Utilizzo ed implementazione di strumentazione laser prototipale sviluppata e brevettata da Enea per il monitoraggio ambientale, l’analisi della qualità delle acque in real-time e valutazione delle criticità del bacino idrico;
Sviluppo ed applicazione di camere iperspettrali su piattaforme aree e di tecniche multispettrali da satellite per il monitoraggio della qualità delle acque superficiali di invasi artificiali;
Potenziamento di una stazione per la caratterizzazione chimico-fisica della frazione fine ed ultrafine del  particolato atmosferico e realizzazione di una rete di etalometri Read more

Attività:

Valutazione delle potenzialità e dei benefici indotti da sensori spaziali di nuova generazione per il monitoraggio di hot spot termici e/o luminosi.

  • Verifica delle potenzialità di sensori spaziali di nuova generazione per il monitoraggio sistematico ed il controllo del territorio;
  • Prototipo di sistema satelittare per il contro del territorio ai fini del monitoraggio di anomalie termiche e/o luminose dovute a cause naturali (es. incendi) e di origine antropica (es. black-out elettrici, malfunzionamenti in Read more

Descrizione del lavoro:

  • Predisporre una metodologia innovativa e generalmente applicabile in grado di monitorare e inventariare le biomasse residuali, ottimizzarne le pratiche di gestione e valorizzarne il contenuto energetico.
  • Definizione dei bacini di approvvigionamento per lo sviluppo di microfiliere per la valorizzazione energetica delle biomasse residuali.
  • Rendere disponibile il patrimonio conoscitivo che ne deriverà ai pianificatori, decisori politici ed esperti del settore attraverso le più moderne tecnologie ICT al fine di fornire un sistema efficace di supporto alle decisioni che consenta di razionalizzare la meglio le attività del distretto energetico della Val d’Agri.
    Read more

Descrizione del lavoro

I dimostratori, oggetto di tale attività di sviluppo sperimentale, intendono perseguire un duplice obiettivo, dando luogo a due distinti segmenti realizzativi:

  1. Realizzazione di un prototipo di piattaforma energetica a ciclo chiuso, nella quale biomasse residuali di tipo agro-forestale, alimentare, zootecnico (liquame e letame) vengono digerite in maniera anaerobica, ed il biogas ottenuto è impiegato per la produzione di energia termica (utilizzata per il riscaldamento di utenze industriali o edifici civili) ed elettrica (immessa in rete o impiegata in aziende agroalimentari prossime al sito produttivo). Infine il Read more

Descrizione del lavoro

Questa attività si propone di fornire un quadro delle potenzialità di utilizzo delle fonti di energia rinnovabile in Basilicata. in particolare lo studio sarà finalizzato a:

  • La valorizzazione della produttività idroelettrica da impianti mini e microidro;
  • La fornitura ai policy makers di uno strumento di conoscenza del reale potenziale di utilizzo della risorsa solare sul patrimonio edilizio esistente e di indirizzo per le aree di nuova edificazione;
  • Lo sviluppo di tecnologie avanzate per la produzione e l’accumulo di energia da fonte solare;
  • Read more

Descrizione del lavoro:

  • Analisi dello stato dell’arte su metodi, modelli ed algoritmi per l’analisi e la gestione della logistica e mobilità intelligenti;
  • Analisi dello stato dell’arte relativo alla produzione di esternalità da parte dei sistemi di trasporto;
  • analisi di buone pratiche per l’orientamento della domanda messe in atto in campo internazionale;
  • Selezione degli strumenti (metodi, modelli e algoritmi) ottimali per tipologia di obiettivo con sistematizzazione dei vantaggi e dei limiti applicativi di ciascuno;
  • Progettazione di un sistema integrato di controllo dei mezzi pubblici urbani ed Read more

Descrizione del lavoro: 

L’attività consisterà nell’applicazione integrata di tecniche elettromagnetiche in situ (tomografie di resistività elettrica, georadar) e di remote sensing (interferometria SAR da terra: GB-SAR) con tecniche di sismica passiva (HVSR) finalizzata alla caratterizzazione statica e dinamica dell’infrastruttura viaria e al monitoraggio del fenomeno naturale che la interessa.
Particolare attenzione sarà rivolta alle zone dell’area su cui insiste l’infrastruttura di interesse; nelle quali la tecnica dell’interferometria differenziale SAR da terra permetterà di ottenere mappe di velocità di spostamento indicative dello stato di attività del fenomeno. Nelle stesse aree si procederà ad una caratterizzazione Read more

31 posts in archive